Sbloccati quasi 12 milioni di euro di pagamenti per il mondo dello sport

La Giunta Regionale ha approvato quest’oggi, su proposta dell’assessore allo sport Giovanni Maria Ferraris e dell’assessore alla cultura Antonella Parigi, una delibera per riordinare le giacenze di cassa presso Finpiemonte spa, al fine di poter erogare risorse assegnate dalla Direzione Cultura, Turismo e Sport nel triennio 2011-2013 e ad oggi non pagate.

Grazie alla delibera in oggetto e alle somme messe a disposizione dallo Stato per il pagamento dei debiti della Pubblica Amministrazione (DL 35/2013) verranno erogati quasi 12 milioni di euro ad Associazioni sportive, Federazioni sportive, Discipline sportive associate, Enti di promozione sportiva, Comuni ed Enti pubblici in attesa di ricevere il contributo loro assegnato per iniziative di promozione sportiva e progetti di impiantistica sportiva.

In particolare si tratta di circa 6,5 mln di euro per attività promozione sportiva relative al triennio 2011-2013 e circa 5,5 mln di euro per progetti di impiantistica sportiva per gli anni 2011 e 2012.

I soggetti beneficiari saranno circa 200 su tutto il territorio regionale.

Un’ottima notizia per tutto il mondo dello sport piemontese – commenta l’assessore Ferraris – che finalmente potrà avere una boccata d’ossigeno. Il pagamento dei debiti pregressi è stato da subito uno degli impegni assunti dalla Giunta Regionale e oggi lo stiamo concretizzando. E’ indispensabile onorare gli impegni presi prima di ripartire con nuove progettualità e l’atto approvato oggi, frutto di un intenso lavoro, rappresenta appieno il grande senso di responsabilità di questa Amministrazione.