​Il giro d’italia in Val Susa: anche Almese protagonista!

Momenti di grande sport e di bellissimi ricordi per Almese che sara’ tra i protagonisti del Giro d’Italia 2018.

Per presentare la kermesse rosa, domenica 8 aprile, alle ore 21, presso l’Auditorium del Cinema-Teatro “Magnetto” di via Avigliana 1, e’ in programma l’iniziativa “Il Giro d’Italia in Val Susa”. L’iniziativa è organizzata dal Comune di Almese in collaborazione con l’Assessorato allo Sport della Regione Piemonte.

La prima parte della serata sarà dedicata alla memoria di Piero Ghibaudo, l’ex ciclista almesino, mancato nel 2015 all’età di 57 anni, e dei suoi successi, attraverso la proiezione di alcune immagini che lo raffigurano durante le sue conquiste sportive, e la mostra di alcuni cimeli che raccontano il personaggio che rappresentò per la comunità almesina. Ricordiamo che Ghibaudo, negli anni ’80, gareggiò sei volte per il giro d’Italia e venne inoltre selezionato per le Olimpiadi di Mosca (1980), dove ricoprì il ruolo di prima riserva sia nella prova su strada sia nella Cento Chilometri a cronometro a squadre. Tra le sue vittorie, invece, due campionati regionali, una Torino-Valtournenche e un piccolo Giro dell’Emilia. La serata al Magnetto proseguirà poi con un approfondimento delle tappe valsusine della “Corsa in Rosa”, che quest’anno tornerà ad essere protagonista sulle montagne piemontesi. In particolare verrà fatta un’anticipazione della tappa del Colle del Lys e del Colle delle Finestre che, quest’anno, sarà affrontata per la quarta volta nella diciannovesima tappa del Giro d’Italia. Oltre al Sindaco Bertolo e all’Assessore allo Sport della Regione Piemonte, Giovanni Maria Ferraris, interverranno Franco Balmamion, vincitore del Giro d’Italia 1962 e 1963, e Paolo Viberti, giornalista sportivo. A moderare il dibattito, invece, sarà la giornalista di SKY Reteconomy, Anna Olivero.

Il ricordo di Piero Ghibaudo e la memoria dei traguardi sportivi conseguiti – afferma il Sindaco Ombretta Bertolo – rimarranno sempre con noi. Sono lieta di poter dedicare una serata a un grande campione almesino, un uomo buono e gentile, che purtroppo ci ha lasciato troppo presto. Durante l’incontro, forniremo anche tutti i dettagli delle tappe valsusine del Giro d’Italia 2018, un’occasione importante di visibilità e di rilancio dei nostri territori che ancora una volta saranno tra i protagonisti di questa emozionante corsa. Una serata che sono sicura sarà in grado di regalare forti emozioni a tutti, grazie anche alla partecipazione di alcuni personaggi di spicco dello sport, tra cui campioni del passato e giornalisti del presente. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione della serata, agli ospiti che interverranno, alla giornalista Anna Olivero che condurrà il dibattito, all’Assessorato allo Sport della Regione Piemonte e a Marco Albano, per aver contribuito alla raccolta di aneddotti e alla realizzazione del videoclip di immagini dedicato al grande campione almesino Ghibaudo.

Abbiamo pensato questa iniziativa – ha ricordato l’assessore regionale Giovanni Maria Ferraris – per rendere onore allo storico legame tra il ciclismo e questo territorio, dove il Giro d’Italia ha regalato grandi emozioni attraverso magnifici paesaggi e memorabili salite, con l’obiettivo di ricordare anche grandi sportivi come il compianto Piero Ghibaudo. Sarà l’occasione per celebrare il passato, ma anche volgere uno sguardo verso il futuro, nella consapevolezza che le due tappe valsusine saranno probabilmente determinanti per la vittoria della Corsa rosa 2018.